Molisiamo

Il Molise che non ti aspetti

La seconda edizione di Draw The Line a Campobasso

31 agosto, 2012 • Eventi specialiTra mare e montagna

Dopo le notizie che parlavano di totale assenza di fondi, sembrava proprio che la seconda edizione di Draw The Line a Campobasso non potesse diventare realtà.

Stiamo parlando del progetto di wall-writing urbano che l’anno scorso ha dato nuova luce agli angoli più nascosti di Campobasso, trasformando pareti anonime e grigie in vere opere d’arte.

Tuttavia, l’ostinazione degli organizzatori, determinati a non far morire questa bellissima iniziativa, ha fatto in modo che l’evento potesse avere comunque luogo.

La seconda edizione di Draw the Line a Campobasso, che l’anno scorso ha portato nel capoluogo alcuni degli artisti più celebri per quanto riguarda il mondo delle bombolette spray, come Blu e Ericailcane, non è stata finanziata in alcun modo dal Comune.

Nino Carpenito, presidente dell’Associazione Culturale campobassana, ha fatto sapere che si è provveduto ad effettuare una vera e propria colletta per acquistare i materiali necessari, e che gli artisti verranno ospitati presso le case degli organizzatori. Si è stretto la cinghia, ci si è rimboccati le maniche e si è fatto davvero di tutto per permettere a questa manifestazione di sopravvivere.

Il risultato? Angoli dimenticati, sporchi e bui della città, hanno acquisito un significato nuovo, vestendosi di colori e forme particolari ed aprendo una finestra su una nuova dimensione. I lavori effettuati nella prima edizione sono stati a dir poco fantastici e siamo sicuri che anche quest’anno il successo sarà enorme.

Non c’è un programma preciso dell’evento, ma è certo che i lavori proseguiranno per tutto il mese di settembre tra le strade di Campobasso. Alcuni grandi artisti hanno già fatto il loro ingresso in città, come Reser e Robof, e molti altri ne arriveranno da tutta Italia.

Passeggiare per le strade di Campobasso sarà ancora più affascinante, tra esplosioni di colore e disegni fantastici. Una manifestazione che premia l’impegno degli organizzatori e regala alla città degli angoli di pura bellezza artistica.

Speriamo vivamente che Draw The Line a Campobasso possa ripetersi in futuro e che possa soprattutto ricevere i fondi che merita per la sua realizzazione.

In attesa di ammirare i nuovi murales, date un’occhiata ad alcuni tra quelli realizzati nella scorsa edizione, tutti per voi nella gallery.

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,