Molisiamo

Il Molise che non ti aspetti

In Molise per girare alcune scene del film su Armida Miserere

2 gennaio, 2013 • Eventi speciali

Dopo Sergio Castellitto, che scelse il Molise per girare alcune scene del celebre film “Non ti muovere”, un’altra grande pellicola sta per essere ambientata, almeno in parte, nelle terre molisane.

Stiamo parlando del film di Marco Simon Puccioni dedicato alla vita di Armida Miserere, interpretata dalla bellissima Valeria Golino, e che dovrebbe intitolarsi (non ancora sicuro del tutto) “Come il vento”.

valeria-golino-armida-miserere

ARMIDA MISERERE

vita-di-armida-miserere

Armida Miserere fu una delle prime donne a dirigere un carcere. Iniziò la sua carriera a soli 28 anni e fu direttrice di diversi carceri italiane, da Parma a Voghera, da Pianosa a Palermo, fino a Sulmona. Si fece ben presto conoscere per il suo carattere duro e intransigente, il quale le fece guadagnare diversi appellativi come “la femmina bestia” e “il colonnello”.

Esercitò la sua professione tra grandi difficoltà e in contesti politici e storici complessi, tra i boss mafiosi e durante i critici anni del terrorismo, distinguendosi sempre per il suo forte carattere e i suoi solidissimi valori, i quali non le risparmiarono numerose critiche e inimicizie.

armida-miserere

La sua vita subì un colpo terribile nel 1990 quando il suo compagno Umberto Mormile, educatore carcerario, fu assassinato da un agguato di camorra a Milano. Da quel momento in poi la sua vita fu segnata tragicamente e pur avendo da subito esposto i suoi sospetti circa gli assassini (rivelati poi fondati, ma solo 11 anni dopo), dovette rassegnarsi ad anni di dolore e di ingiustizia. Fino al 19 aprile 2003, quando Armida si tolse la vita con un colpo di pistola alla testa a Sulmona.

SCENE IN MOLISE

Armida Miserere era originaria di Casacalenda ed è proprio tra queste colline che verranno girate alcune scene del film, incentrate soprattutto sulla sua giovinezza. Il regista Marco Simon Puccioni si è già recato in zona per un sopralluogo, non escludendo anche altre zone molisane per le sue riprese, come Sepino e Sant’Angelo Limosano.

In un’intervista il regista ha ribadito l’importanza di girare alcune scene del film in questa terra ospitale, ricca di storia e cultura, per rendere ancora più completa ed intensa la narrazione filmica. Le riprese inizieranno verso la metà di gennaio 2013 e vedranno coinvolti i comuni interessati, privati e la Molise Film Commission.

casacalenda-molise-foto-di-piergiorgio-albanese

I territori molisani e in particolare quelli circostanti il caratteristico comune di Casacalenda, diventeranno la location nella quale si andrà a ricostruire l’infanzia di Armida, una donna abituata alla disciplina e alle regole, ma anche una donna semplice, come tante altre.

Non ci resta che aspettare l’uscita del film, prevista per il prossimo anno e cercare magari di rubare qualche indiscrezione sulle scene che verranno girate in Molise!

Vi terremo aggiornati. ;)

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,