Molisiamo

Il Molise che non ti aspetti

Il pranzo della domenica in Molise con i cavatelli al sugo di maiale

20 settembre, 2013 • Mangia e bevi

I molisani, quelli veri, sanno che il pranzo della domenica è caratterizzato, nove volte sul dieci, da un saporitissimo piatto di cavatelli al sugo. Un primo molisano a dir poco imbattibile e che viene sostituito, in casi eccezionali, da una bella lasagna o magari da un piatto di crioli.

Solo a scriverne mi sta già venendo l’acquolina in bocca e se vi capita di passare da queste parti non potete non assaggiarli. I cavatelli sono una specialità molisana e li trovate con facilità anche nelle trattorie e ristorantini locali, conditi con il classico sugo di maiale o altre gustose varianti.

Il pranzo della domenica in Molise

Cosa sono i cavatelli e come si preparano ve l’abbiamo già spiegato in questo articolo, si tratta in pratica di pasta fatta a mano, semplicemente con acqua e farina e incavata (da qui il nome) con la pressione dell’indice e del medio. Il movimento è molto rapido e le massaie più esperte, come mia nonna, ne producevano in grandissime quantità usando entrambe le mani contemporaneamente.

cavatelli-al-sugo-di-maiale

Foto di Sara Carriero

 

I cavatelli venivano poi distribuiti a figli e nipoti, che provvedevano a cucinarli per il pranzo della domenica rigorosamente con il sugo di maiale (cavatiell e carn e puorc per intenderci :) ). Da questo mix ne viene fuori un piatto a dir poco strepitoso, magari non proprio dietetico, ma sicuramente ricco di sapore, perfetto per le fredde domeniche invernali. Una volta preparata la pasta, della quale vi abbiamo già dato la ricetta, occorreva quindi preparare il sugo corposo, in questo modo.

Cavatelli e sugo di maiale – ricetta molisana

- 500 gr di macinato

- 1 salsiccia

- 300 gr di costolette di maiale

- mezzo bicchiere di vino

- un chilo e mezzo di polpa di pomodoro

- cipolla, carota

In una pentola bella grande fate rosolare nell’olio la cipolla e la carota tagliata sottile, versate la carne (anche le polpette ci stanno benissimo) e il vino, aspettate che sfumi ed aggiungete la polpa di pomodoro. Mescolate per bene e fate cuocere a fiamma bassa per almeno due ore, girandolo spesso mi raccomando, altrimenti si attacca. :)

pranzo-della-domenica-in-molise

Foto di Sara Carriero

 

Una volta pronto il sugo di carne non dovete fare altro che cuocere nell’acqua i cavatelli e condirli, aggiungendo a piacimento pecorino, parmigiano grattugiato o peperoncino. Il pranzo della domenica alla molisana è servito e per il secondo ovviamente non dovrete preoccuparvi, avendo a disposizione la deliziosa carne al sugo.

Non vi resta che preparare qualche dolce tipico, come le pastarelle o magari un classico tiramisù, e godervi il pranzo della domenica in compagnia, con un buon bicchiere di vino e i sapori tipici della nostra terra. Avete dei suggerimenti da aggiungere?

Tags: , , , , , , ,