Molisiamo

Il Molise che non ti aspetti

Il Molise si rivela gay friendly con escursioni e visite guidate

Quando ho aperto questo blog non mi sarei mai aspettata di poter scrivere un giorno del Molise in quanto gay friendly. Sarà che qui quando si pronunciano parole come gay, omosessuale e quant’altro si scatenano ancora una sacco di reazioni e ragionamenti degni del Medioevo più oscuro e sono davvero fiera di poter scrivere questo articolo su una regione piccola come la nostra.

Certo di strada ce n’è ancora tanta da fare e in tutta Italia, ma per oggi mi accontento di raccontarvi questa bella iniziativa.

molise-gay-friendly-omogirando

OMOGIRANDO

Il tutto nasce da un gruppo di amici archeologi, storici ed amanti dell’arte e della cultura che decidono di condividere le proprie conoscenze organizzando visite guidate ed escursioni nel territorio italiano, pensate appositamente per coppie gay ed amici gay friendly.

Queste uscite non hanno nulla di “anormale” né per quanto riguarda i contenuti né per quanto riguarda i posti visitati. Si tratta semplicemente di escursioni durante le quali i partecipanti possono sentirsi totalmente a proprio agio, interagendo tra loro in tutta serenità, senza correre il rischio che qualcuno storca il naso o li faccia sentire a disagio.

omogirando-molise

Ovviamente tutti sono i benvenuti e le porte sono aperte anche ad amici, parenti, coppie etero, bambini (con percorsi elaborati appositamente) e a chiunque voglia trascorrere una giornata divertente alla scoperta di posti nuovi ed interessanti. Per scoprire le uscite in programma ed avere maggiori informazioni potete visitare il sito www.omogirando.jimdo.com.

MOLISE GAY FRIENDLY

Proprio per domenica 4 novembre 2012 è stata organizzata un’interessante uscita di OmoGirando in Molise, indirizzata all’abbazia benedettina di San Vincenzo al Volturno, un gioiello carolingio di fondamentale importanza per la ricostruzione della storia dell’Alto Medioevo.

Tra affreschi, resti sacri ed epigrafi antichissime si andranno a scoprire le storie millenarie che avvolgono il periodo medievale e i monaci vissuti qui un tempo. L’uscita avrà il costo di 7 euro e potrà comprendere un massimo di 20 partecipanti. Si inizierà con la visita all’area archeologica di San Vincenzo al Volturno per proseguire poi con la visita alla cripta di Epifanio e la chiesa abbaziale di San Vincenzo al Volturno.

abbazia-san-vncenzo-al-volturno

Ci si incontrerà alle 9.45 nei pressi del Bar Botte 40 in località Cartiera e si raccomanda di indossare un abbigliamento comodo, con scarpe chiuse. Le prenotazioni vanno effettuate entro sabato 3 novembre e per partecipare potete chiamare Valentina al 349 41 25 856.

Inutile dire che le esitazioni alla vigilia del progetto non erano poche, ma si è voluto tentare comunque, per dare modo anche ad una regione bella e piccola come il Molise di rivelare la sua parte più aperta ed affascinante. Dovete sapere inoltre che ci sono numerosi bed & breakfast in Molise che fanno parte del circuito delle strutture gay friendly, delle quali magari vi parlerò meglio in un’altra occasione.

molise-gay-friendly-escursioni

Se non avete mai visitato l’abbazia di San Vincenzo al Volturno e vi piacerebbe trascorrere una giornata tra arte, storia, scoperta ed interazione, vi consiglio di prendere parte a questa originale ed interessante iniziativa. Sarete tutti i benvenuti!

Fateci sapere com’è andata e restate aggiornati sul sito di OmoGirando per scoprire i nuovi itinerari in programma. Sono sicura che se l’iniziativa avrà il successo che merita le escursioni in Molise si ripeteranno certamente, interessando magari altri luoghi di grande interesse storico ed artistico. E voi che ne pensate di questa iniziativa gay friendly?

 

Tags: , , , , , , , , , ,