Molisiamo

Il Molise che non ti aspetti

Il film ispirato allo scrittore John Fante verrà girato in Molise

25 ottobre, 2013 • Eventi speciali

Il Molise torna a far parlare di sè grazie ad un nuovo grande film ispirato alla vita dello scrittore italo americano John Fante. E’ stato proprio il regista francese Charles Guerin Surville a scegliere i territori molisani come location per gran parte delle riprese, restandone estremamente affascinato.

Ad interpretare i ruoli di protagonisti saranno il famoso attore francese Olivier Marchal e la bellissima Ornella Muti, trasformando nuovamente il Molise in una grande vetrina, dedicata a chi conosce ancora poco queste affascinanti zone. Ricordiamo infatti, che gli scorci molisani hanno già ospitato le riprese di film di successo come Non ti muovere, continuando ad essere scelti da Checco Zalone per il suo nuovo film e la pellicola ispirata alla vita della molisana Armida Miserere.

ornella-muti-film-john-fante

Lo scrittore John Fante

Ma forse in pochi sanno chi sia John Fante. Si tratta di un famoso scrittore americano vissuto fino al 1983 e nato da madre americana (figlia a sua volta di immigrati lucani) e padre italiano, nato esattamente nella provincia di Chieti. La sua carriera universitaria a Los Angeles non fu costellata di grandi risultati, ma piuttosto da importanti collaborazioni con riviste locali.

Verso l’inizio degli anni Trenta inizia ad entrare nel mondo del cinema, scrivendo sceneggiature per il mondo di Hollywood e l’italiano Dino De Laurentiis. Da qui inizia la sua produzione di grandi romanzi come Chiedi alla Polvere, una delle sue opere più famose, apprezzata moltissimo anche da Charles Bukowski che si occupò di una sua ristampa e della relativa prefazione.

Una vita di alti e bassi che viene inevitabilmente incrinata dal diabete, malattia che lo renderà cieco e che lo costringerà all’amputazione di entrambe le gambe, fino a morire in una clinica nel 1983. Nel 1989 viene prodotto un film ispirato al romanzo “Aspetta primavera, Bandini” di Francis Ford Coppola, nel cui cast c’è anche Ornella Muti.

john-fante-film

Nel nostro paese John Fante è stato a lungo ignorato come scrittore, fino a quando nel 2003 il critico e giornalista Francesco Durante, suo massimo conoscitore in Italia, ha curato una collana della Mondadori a lui interamente dedicata, introducendo le sue opere al grande pubblico.

L’ambientazione in Molise di un film a lui dedicato, non può fare altro che renderci orgogliosi. Una terra che il regista ha definito fatta di gente semplice e vera, che ben si coniuga con la bellezza storica e ambientale di luoghi che meglio di altri rappresentano l’Europa del Sud. Tra i posti che il regista ha trovato estremamente affascinanti spiccano soprattutto Termoli con la sua spiaggia e il Duomo, il lago di Guardialfiera, il presepe a grandezza naturale di Ripalimosani, i vicoli di Sant’Angelo Limosano, Castel San Vincenzo e Civita di Bojano.

Non ci resta che aspettare di vedere questo nuovo grande film girato in parte in Molise e ripercorrere l’affascinante vita di John Fante, scoprendo un grande artista e riconoscendo, allo stesso tempo, la bellezza della nostra terra.

Tags: , , , , , , , ,