Molisiamo

Il Molise che non ti aspetti

Gli spaghetti con la mollica tra i primi piatti del Molise

21 febbraio, 2014 • Mangia e bevi

Il ricettario molisano è ricco di piatti fantasiosi ed estremamente saporiti, nei quali si mescolano ingredienti genuini e tradizioni antichissime. Assaggiarli è il modo perfetto per conoscere una buona parte della nostra storia e delle nostre antiche usanze, rispolverando magari anche i primi piatti più antichi, accantonati in favore delle preparazioni più moderne e sbrigative.

Uno di questi potrebbe essere ad esempio gli spaghetti con la mollica, preparati soprattutto il giorno di San Giuseppe, il 19 marzo, in vari paesi del Molise. In questo giorno infatti le donne si cimentano nell’allestimento delle tradizionali tavole, ovvero tavolate imbandite di ogni sorta di pietanza da condividere con amici e parenti, con un numero di portate che può variare da 13 a 19!

I piatti sono quelli della tradizione, fatti essenzialmente di verdure, carne e baccalà. E tra i primi piatti spiccano proprio gli spaghetti con la mollica, preparati tradizionalmente anche la Vigilia di Natale. Una ricetta semplicissima da realizzare e che potrebbe farvi innamorare di un primo piatto gustoso ed originale.

primi-piatti-spaghetti-con-la-mollica

Foto tratta da www.cookaround.com

 

Primi piatti molisani: spaghetti con la mollica

- 500 gr di spaghetti (o anche vermicelli, bucatini e linguine)

- mollica di pane raffermo

- uno spicchio d’aglio

- olio extravergine di oliva, sale, prezzemolo

Versate dell’olio in una padella antiaderente e fate dorare la mollica di pane insieme allo spicchio d’aglio, che poi potrete rimuovere. Girate spesso e nel frattempo fate cuocere la pasta in acqua salata.

Una volta cotta, scolatela e versatela nella padella amalgamando bene il tutto ed aggiungendo il prezzemolo tritato, che darà una bellissima nota di gusto e colore al piatto.

Ci vuole davvero pochissimo per preparare uno dei primi piatti tipici della tradizione molisana. L’usanza vuole che vengano mangiati con le mani e qualcuno aggiunge anche dell’uvetta. Voi li avete mai assaggiati? Come li preparate?

Tags: , , , , , , , , , , ,